Occhiali e forma del viso: la scelta dell’occhiale perfetto per te

È un tema molto discusso quello che mette in relazione occhiali e forma del viso

 

Se nel passato poteva capitare di scegliere un occhiale senza porre molta attenzione all’estetica, considerando solo l’aspetto funzionale, oggigiorno si rende necessaria una scelta corretta che valorizzi il nostro viso e rispecchi la nostra personalità o quello che intendiamo trasmettere

 

È bene tener conto di alcuni elementi per poter scegliere l’occhiale in modo appropriato, come ad esempio la forma e la dimensione del nostro viso, il colore del nostro carnato, dei nostri capelli, la gradazione delle lenti ed il relativo spessore ed anche la nostra personalità.

 

La moda del momento ci metterà lo zampino, ma seguendo alcuni semplici consigli, la scelta sarà quella ideale e resisterà al passare del tempo.

 

La tua nuova montatura, sia essa da sole o da vista, se opportunamente selezionata, presenterà delle caratteristiche che ti renderanno più interessante e ti aiuterà a presentarti in modo adeguato.

 

Nella scelta di una montatura per occhiali entrano in gioco tanti elementi, ma soprattutto la forma del viso e le sue caratteristiche morfologiche assumono un aspetto rilevante.

Scarica l'infografica

Consigli per scegliere la forma giusta per il proprio viso

Riferendoci alla forma del viso, devi ricordarti una regola generale:

 

Per armonizzare l’estetica del volto con la montatura devi creare un contrasto di forma

 

Per intenderci:

 

Se hai il viso tondo, dovresti preferire montature spigolose, quadrate, che vanno a contrastare appunto la rotondità del tuo viso.

 

Se al contrario hai un viso quadrato, dovresti privilegiare montature dalle forme tonde. 

e così via… (scarica il mio approfondimento per avere una descrizione completa).

Consigli per scegliere la forma giusta per il proprio viso

Occhiali e forma del viso: gli aspetti da considerare

Per ogni morfologia del viso esistono parecchi tipi di montature che possono essere adattate in modo più che soddisfacente.

 

Smettiamola di pensare “non esiste l’occhiale giusto per me!”, è un’affermazione molto lontana dalla verità. Bisogna solo prendersi il tempo per capire quella giusta per forma, materiale e stile!

 

Vi elenco altri aspetti che possono essere utili per la scelta corretta della montatura adatta al vostro viso.

1. Naso

Questo è un aspetto davvero essenziale. L’importanza che la montatura si adatti al meglio al nostro naso è fondamentale.

 

Occorre evitare che:

  • Scivoli sul naso
  • Lasci segni sulla cute, che nel tempo diventano fastidiosi


Nella scelta considerate che:

  • Se avete la radice del naso stretta, dovete preferire un ponte basso e sottile. Normalmente va bene una misura 15 o 17mm.
  • Se la radice del naso è larga, dovete optare per un ponte largo e alto, altrimenti l’occhiale rimarrà troppo in alto. È bene scegliere una misura di ponte 19 o 21mm.
  • L’occhiale deve calzare nella parte alta del naso, in corrispondenza alla parte ossea e non in basso sulla cartilagine

2. Sopracciglia

La montatura dovrebbe seguire la curva delle sopracciglia evitando di “tagliarle” o di unirle nel ponte (effetto lupo mannaro!).

 

Il limite superiore della lente dovrebbe fermarsi alla base delle sopracciglia che è opportuno non si vedano all’interno della lente.

3. Zigomi

Gli occhiali non devono toccare la zona degli zigomi perché le lenti si appannerebbero, lascerebbero segni antiestetici, risulterebbero fastidiosi e inoltre potrebbero essere instabili.

 

Occhiali e forma del viso: gli aspetti da considerare

 

Occhiali e forma del viso: scegliere gli occhiali da sole

Le regole sopra esposte in buona parte valgono anche per gli occhiali da sole, anche se in questo caso si predilige l’aspetto protettivo che richiede dimensioni maggiori rispetto all’occhiale da vista e si è più influenzati dalla moda e dal look che si vuole ottenere.

 

Gli occhiali da sole, avendo un significato ed un utilizzo differente, ci permettono un più ampio campo d’azione. Hanno infatti le lenti colorate, e queste spesso danno un aspetto differente al viso.

 

Possiamo avere diverse colorazioni:

  • Lenti degradanti (sfumate) con colori più scuri in alto e colori più chiari in basso, forniscono profondità al viso, per cui risultano molto stilose. Quelle degradanti sono le lenti più utilizzate dagli stilisti per le loro collezioni
  • Lenti a tinta unita, che hanno lo stesso colore su tutta la superficie
  • Lenti specchiate, che hanno un maggior effetto protettivo ed un look più deciso
  • Lenti fotocromatiche, che hanno la particolarità di mutare la loro intensità di colore in base alla luce esterna, diventando più scure in caso di forte irraggiamento solare, come ad esempio in riva al mare o in montagna sulla neve

Inoltre, l’occhiale da sole spesso viene utilizzato come strumento per comunicare un proprio stato d’animo o la propria personalità, allo stesso modo di come siamo abituati a fare con i nostri abiti e accessori.

 

L'occhiale da sole è uno strumento comunicativo non indifferente, che spesso tralascia le regole estetiche sopra descritte, ed è un mezzo per farsi notare o trasmettere il proprio stile o il proprio stato d'animo!

 

D’altronde è una tipologia di occhiale che non viene portato tutto il giorno, ma solo in alcune ore della giornata, a differenza dell’occhiale da vista che invece rappresenta una nostra estensione a tutti gli effetti.

 

occhiale-forma-viso-4

Considerazioni generali

Un altro aspetto fondamentale, da tenere in considerazione quando si è alla ricerca di un nuovo occhiale, sia da vista che da sole, è l’aspetto che riguarda il tipo di problema visivo da correggere.


Non va sottovalutato, fatevi quindi consigliare da un bravo ottico-optometrista che sappia valutare tutte queste caratteristiche, dall’estetica alla parte tecnica, in modo da ottenere il massimo risultato dalla vostra scelta.

  • Se siete molto miopi, cercate di scegliere montature che non siano molto ampie in senso orizzontale, poiché lo spessore della lente, nella parte tempiale, tende ad aumentare man mano che il cerchio della montatura diventa grande e diventano esteticamente evidenti i problemi di rimpicciolimento dell’occhio.

  • Se siete dei forti ipermetropi, evitate montature molto ampie, poiché anche in questo caso la lente diventerebbe più spessa con effetto ingrandente dell’occhio. Cercate in questi casi di non fissare la vostra attenzione sulla montatura nuda... senza lenti correttive, ma provate sempre ad immaginarla con le lenti correttive.

  • Le cose cambiano un po’ se l’occhiale è da sole correttivo, perché in questo caso il colore scuro della lente aiuta a nascondere lo spessore e gli inestetismi delle lenti graduate.

 

In conclusione, quando scegliete un occhiale graduato ponete molta attenzione a tutti gli aspetti sopra menzionati, potete invece sbizzarrirvi se si tratta di un occhiale da sole non correttivo.

 

 

 


Vuoi scoprire quali sono i nostri consigli
su come scegliere l'occhiale perfetto per te?
Scarica subito l'approfondimento!

Scarica i nostri consigli sull'occhiale perfetto per te!

 

Tags: occhiali da vista, occhiali da sole, fashion, moda

Banner-ciaroni

L'istituto ottico Ciaroni è un centro ottico-optometrico che non svolge attività medico oculistica.

© Copyright by Istituto Ottico Ciaroni. Tutti i diritti sono riservati. 
È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente website, ivi inclusa riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte dell’Istituto Ottico Ciaroni.

Prenota un esame visivo gratuito in negozio.

Articoli recenti

Seguici su Facebook

1Tavola disegno 1Sitoweb2