Correzione della miopia: le soluzioni

Correzione miopia, è possibile? Dopo aver visto che cos’è la miopia, i suoi sintomi e che cosa la provoca, vediamo come si corregge. Da un punto di vista di fisica ottica tutte le soluzioni mirano a riportare la messa a fuoco di oggetti lontani esattamente sul piano retinico e non prima come avviene in una miopia non corretta.

Correzione miopia: come si può intervenire

Le possibilità correttive sono principalmente tre in ordine di diffusione ed apprezzamento da parte dei miopi:

 

  1. Gli occhiali
  2. Le lenti a contatto
  3. La chirurgia refrattiva

correzione miopia occhiali

Correggere la miopia con gli occhiali

Gli occhiali rappresentano la soluzione più semplice, più collaudata e la meno invasiva. Permettono di modificare il proprio aspetto come un qualsiasi accessorio di moda e possono essere indossati e rimossi senza nessun problema.
Sono passati dall’essere percepiti come una protesi ad un elemento fashion grazie alla creatività dei designer.
Gli occhiali esistono dal 1300, sono stati continuamente migliorati e sono il metodo più diffuso e più pratico per correggere la miopia e gli altri difetti visivi.
Gli occhiali oggi sono belli, leggeri, robusti, con lenti estremamente performanti, estetiche, infrangibili, protettive, antiriflesso, fotocromatiche, con geometrie che annullano le aberrazioni (distorsioni) e donano una visione perfettamente nitida.

Utilizzare le lenti a contatto per la miopia

Le lenti a contatto hanno raggiunto un ottimo livello di confort, sono sicure, permettono un’ottima visione che è ingrandita rispetto all’occhiale, lasciano il viso libero e risultano pochissimo invasive.
Le lenti a contatto hanno avuto una grande evoluzione negli ultimi 20 anni con la messa a punto di nuovi materiali molto confortevoli e sicuri per la salute oculare.
Una grande diffusione è avvenuta per le lenti a contatto disposable (usa e getta), lenti morbide, che grazie al ricambio frequente hanno facilitato la manutenzione ed aumentato la tolleranza.
Le lenti a contatto sono usate da circa l’8% dei miopi e quindi riteniamo che questa percentuale possa aumentare nel tempo.

Curare la miopia con la chirurgia refrattiva

La chirurgia refrattiva, risolve in modo drastico il problema tramite diverse tipologie di interventi chirurgici. Comporta ovviamente dei rischi, essendo una soluzione invasiva che non permette di ritornare alla situazione pre-intervento.


La scelta del metodo correttivo va fatta analizzando bene la situazione del miope, tenendo conto della gravità o meno della miopia, delle esigenze del soggetto in base all’attività lavorativa svolta ed ai propri hobbies, all’età, all’aspetto psicologico ecc.

Curare la miopia caso per caso

Normalmente per miopie lievi non si tende a consigliare l’intervento ma l’utilizzo degli occhiali o delle lenti a contatto che vengono indossati al bisogno (per la guida,TV, spettacoli, ecc.). La scelta dell’occhiale o delle lenti a contatto non è esclusiva in un senso o nell’altro, ma le due chances convivono felicemente e vengono utilizzate in base all’ occasione.
Ad esempio viene preferito l’occhiale mentre si studia o si lavora in ufficio e la lente a contatto per uscire la sera, per fare sport o per le occasioni formali. Lo specialista vi saprà sicuramente suggerire la soluzione più idonea per voi dopo un’attenta anamnesi.

Se invece il grado di miopia è medio o elevato è meglio ricorrere alle lenti a contatto come forma di correzione preferita poichè permettono una miglior visione rispetto agli occhiali in quanto consentono una visione panoramica, cioè un campo visivo più ampio e senza le interruzioni causate dalla montatura. Molto apprezzato è l’effetto ingrandente ottenibile rispetto agli occhiali che è tanto più evidente quanto più elevata è la miopia.
Ne beneficiano molto anche le abilità “spaziali” come la valutazione della profondità e una maggior sicurezza e fluidità nei movimenti.
L’ opinione dello scrivente è che tutti i miopi dovrebbero usare se possibile le lenti a contatto, almeno in alcuni contesti, in quanto mettono l’individuo in condizione di interagire in modo più armonico con lo spazio circostante.

Miopia: quando operare?

Noi riteniamo che solo nel caso le lenti a contatto non vengano ben tollerate e l’occhiale risulti poco funzionale o mal gradito può essere consigliabile l’intervento chirurgico.

Gli interventi di microchirurgia oculare per la correzione della miopia sono diversi e li riassumiamo brevemente:

  • Intervento con il laser ad eccimeri PRK che consiste nel rimuovere uno strato di tessuto corneale rimodellando lo strato superficiale della cornea rendendola più piatta per compensare la miopia. Questa metodica è adatta per miopie lievi e medie(max 6-7 diottrie).
  • Intervento laser Lasik, che consiste nel modellare un lembo corneale a forma di coperchio con cerniera, sollevarlo, rimuovere una parte del tessuto sottostante e poi richiudere questo coperchio ottenendo una cornea più piatta.In questo caso si possono trattare anche miopie più elevate( maggiori di 6-7 diottrie).
  • Intervento con lenti intraoculari fachiche (IOL fachiche) che funzionano come normali lenti a contatto, ma vengono posizionate in camera anteriore, all’interno dell’occhio, tramite tecnica chirurgica e sono generalmente utilizzate per miopie molto elevate.
  • Intervento di sostituzione del cristallino, che è quello che viene fatto in presenza di cataratta, che nei miopi elevati può essere utilizzato per rimuovere la cataratta e compensare la miopia.

La nostra opinione riguardo agli interventi chirurgici è che vadano sempre ponderati attentamente in quanto presentano comunque dei rischi e sovente effetti indesiderati.

 

correzione miopia occhiali lenti a contatto

Correzione miopia: la scelta migliore occhiali o lenti a contatto

In conclusione la nostra indicazione è quella di correggere la miopia con occhiali e/o lenti a contatto che risultano il mezzo correttivo più pratico e meno invasivo e rischioso. Un occhiale o più occhiali scelti con gusto aggiungono fascino alla vostra persona. Il perfetto equilibrio si raggiunge alternando gli occhiali con le lenti a contatto, prendendo il meglio delle due soluzioni in base all’attività che vi accingete a svolgere. Se ad esempio state per fare un’attività sportiva sono senz’altro preferibili le lenti a contatto. Lo stesso vale per una serata in relax con gli amici. Per lo studio e l’ufficio risulteranno più funzionali gli occhiali.

 

Con il giusto mezzo correttivo, miopia no problem!

 


Vuoi avere maggiori informazioni riguardo la miopia?
Abbiamo preparato un'infografica molto utile, con qualche statistica e qualche pratico consiglio. Dai un'occhiata!

Scarica l'infografica sulla miopia

 

Tags: miopia, occhiali da vista, lenti a contatto

Istituto Ottico Ciaroni a Pesaro

L'istituto ottico Ciaroni è un centro ottico-optometrico che non svolge attività medico oculistica.

© Copyright by Istituto Ottico Ciaroni. Tutti i diritti sono riservati. 
È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente website, ivi inclusa riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte dell’Istituto Ottico Ciaroni.

Prenota un esame visivo gratuito in negozio.

Articoli recenti

Seguici su Facebook

Istituto Ottico Ciaroni a Pesaro