Occhiali con lenti progressive, la soluzione migliore alla presbiopia

Se ci avete seguito negli articoli precedenti ed avete approfondito la materia riguardante la presbiopia, siete ora in grado di decidere o di avere comunque un orientamento più preciso su quello che è più adeguato per la vostra situazione.

 

Gli occhiali con lenti progressive sono la scelta ottimale nella quasi totalità dei casi in quanto vi danno una grande flessibilità d’uso in grado di assolvere tutti i compiti che si presentano durante la giornata.

 

Vi permettono di vedere bene da vicino, da lontano ed anche alle distanze intermedie, la cosiddetta distanza da musica o da computer, coprendo tutto l’orizzonte visivo.

 

Questa possibilità di avere tutto nitido intorno a voi e di averlo subito, senza essere costretti a cercare gli occhiali, vi darà l’opportunità di avere tutto sotto controllo, sempre a fuoco, ben visibile.

 

A seguire, tratteremo le seguenti tematiche:

 

Prenota un esame visivo gratuito in negozio!

 

Occhiali con lenti progressive: un occhiale ad alta tecnologia

L’occhiale progressivo essendo un occhiale più complesso rispetto al monofocale deve essere costruito con grande attenzione e competenza se si vogliono raggiungere risultati pienamente soddisfacenti.

 

È quanto di meglio la moderna tecnologia ottica ci mette a disposizione e, come tutte le cose che hanno una certa complessità, devono essere gestite da professionisti qualificati. Quando non vengono rispettati tutti i passaggi che consentono di costruire un occhiale perfetto, il risultato può essere deludente.

 

Se invece il processo di progettazione, costruzione ed assemblaggio dell’occhiale è fatto in modo rigoroso e scientifico, la percentuale di successo dell’occhiale multifocale è del 98-99%.

 

In questo senso, il nostro centro ottico fornisce sempre una garanzia di adattamento che mette il cliente al sicuro sull’acquisto di questo tipo di occhiale.

 

Il risultato di un occhiale progressivo ben realizzato è quanto maggiormente si avvicina ad una visione naturalmente perfetta, permettendo una grande flessibilità di utilizzo.

 

Per avere un occhiale multifocale costruito a regola d’arte è necessaria:

  • Una visita accurata
  • La conoscenza delle necessità specifiche del cliente
  • Una rilevazione dei vari parametri di centratura (statica e dinamica) dell’occhiale indossato nel modo corretto, osservando la postura abituale del cliente e tenendo conto di come cammina e come si muove nello spazio libero
  • Una costruzione accurata che rispetti rigorosamente tutte le specifiche

Quando tutto è fatto come si deve, gli occhiali con lenti progressive vi doneranno grande soddisfazione.

 

Utilizzando un termine attuale potremmo dire che l’occhiale progressivo è multitasking, infatti permette contemporaneamente di correggere difetti di:

Consente inoltre di ri-donare alla persona il piacere di vederci bene a tutte le distanze, consentendo una maggior efficienza e velocità nelle proprie operazioni quotidiane.

 

Occhiali per migliorare la presbiopia

 

Occhiali con lenti progressive, le varie tipologie

Questa tipologia di lente, brevettata alla fine degli anni ‘50, ha fatto enormi progressi negli ultimi anni, nella progettazione, grazie ai calcoli matematici applicati alla fisica ottica e alle simulazioni di realtà virtuale attraverso le lenti correttive e nella produzione grazie alle nuove tecniche di costruzione delle lenti.

 

Per semplicità di comprensione potremmo dividere le lenti multifocali o progressive in tre tipologie:

 

1. Geometria basic


Utilizza disegni meno evoluti e più facili da produrre e quindi più economiche. Non sono adatte per difetti visivi complessi e forti differenze fra il lontano ed il vicino.

 

2. Geometria di livello medio-alto


Presenta un disegno più complesso ed evoluto e con zone nitide più ampie e confortevoli e quindi adatte anche per difetti più elevati e forti addizioni (differenza tra il lontano ed il vicino).

 

3. Geometria top


Rappresenta il livello più alto della tecnologia ottica con geometrie molto complesse ed evolute ed una costruzione molto accurata che consente zone di visione nitida ed estremamente ampia in ogni direzione di sguardo. Questa tipologia è la più adatta per i difetti visivi elevati sia da vicino che da lontano.

 

Ultimamente vengono proposte anche geometrie personalizzate che, oltre a tener conto della problematica visiva della persona, prendono in considerazione lo stile di vita dell’individuo e vengono ottimizzate per le attività che risultano più importanti e frequenti.

 

In questo caso l’ottico optometrista esegue una piccola intervista per capire lo stile di vita della persona analizzando la sua giornata tipo ed anche le attività occasionali.

 

I dati raccolti vengono comunicati al produttore delle lenti che sceglierà il disegno della lente più idoneo per meglio rispondere alle esigenze specifiche del soggetto presbite.

 

New call-to-action

 

Occhiali progressivi: trattamento antiriflesso

Gli occhiali con lenti progressive, proprio perché sono costruiti con lenti di qualità elevata, è bene che vengano dotati di trattamento antiriflesso per migliorare le loro performance.

 

Possono essere fotocromatici, cioè reagire in modo automatico alla luce solare, diventando scuri quando si è esposti ai raggi solari e rimanendo chiari quando si è all’interno o nelle ore notturne.

 

Le luci artificiali non attivano il fotocromatismo e quindi al chiuso la lente non si scurisce. In questo caso l’occhiale progressivo diventa multifunzionale, vi permette di:

  • Vedere bene da vicino
  • Vedere bene da lontano
  • Vedere bene alle medie distanze

Inoltre, funziona come un occhiale da sole per proteggervi dai raggi solari bloccando i raggi UV (ultravioletti).

 

In conclusione, se volete dimenticare di essere presbiti ed essere sempre all’altezza della situazione riuscendo a svolgere con soddisfazione tutto ciò che vi si presenta durante la giornata, l’occhiale con lenti progressive è quello che fa per voi.

 

Occhiali per presbiopia: effetti della luce blu

 

Presbiopia e mondo digitale: gli effetti della luce blu sull’occhio

Dopo aver passato molte ore di fronte allo schermo di computer, tablet o smartphone vi sarà capitato almeno una volta di percepire alcuni di questi sintomi:

  • Secchezza e bruciore oculare
  • Visione annebbiata e/o sdoppiata
  • Percezione alterata dei colori e dei contrasti
  • Pesantezza oculare
  • Lacrimazione accentuata
  • Cefalea
  • Fotofobia

Si tratta di sensazioni disagianti e fastidiose per l’occhio, nonché sintomi di affaticamento visivo digitale: una condizione disagiante che a lungo andare non giova affatto né ai tuoi occhi né tantomeno a corpo e mente.

 

Di fatto, ciò che nuoce alla retina e ci dà questa sensazione di pesantezza e fatica è la luce blu emessa dai dispositivi elettronici.

 

La luce blu è una delle componenti della luce che viaggia ad una lunghezza d'onda tra i 380 e i 450 i nanometri

 

Per molti l’uso dei dispositivi elettronici risulta imprescindibile abituarsi a mettere in atto delle buone pratiche al fine di non sforzare gli occhi e usare i dispositivi digitali in modo sicuro.

 

In caso contrario, l’abuso dei dispositivi elettronici potrebbe dare luogo allo sviluppo o al peggioramento di altre problematiche come la miopia, l’astigmatismo e, per l’appunto, la presbiopia.

 

Per scongiurare qualsiasi tipo di dubbio e ricorrere subito a dei rimedi correttivi per il vostro difetto visivo, consigliamo vivamente di eseguire regolari check-up e di rivolgersi al proprio ottico optometrista o al medico oculista.

 


 

Pensi di essere presbite?

Ti aspettiamo presso l'Istituto Ottico Ciaroni a Pesaro
per eseguire un esame visivo gratuito!

Prenota un esame visivo gratuito in negozio!

 

Tags: Presbiopia, scelta occhiale giusto

Banner-ciaroni

L'istituto ottico Ciaroni è un centro ottico-optometrico che non svolge attività medico oculistica.

© Copyright by Istituto Ottico Ciaroni. Tutti i diritti sono riservati. 
È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente website, ivi inclusa riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte dell’Istituto Ottico Ciaroni.

Prenota un esame visivo gratuito in negozio.

Articoli recenti

Seguici su Facebook

1Tavola disegno 1Sitoweb2